Il cassetto fiscale è certamente uno strumento utile per tutti i contribuenti, indispendabile poi se vuoi cavartela da solo con i vari adempimenti fiscali.

Che cosa è “il cassetto fiscale”? E’ uno strumento messo a disposizione dall’agenzia delle entrate attraverso il quale il contribuente puo:

  • Verificare i propri dati anagrafici
  • Verificare il contenuto delle dichiarazioni dei redditi, iva ,irap e studi di settore presentati negli anni
  • Verificare i dati in possesso dell’agenzia delle entrate riguardo la registrazione di contratti. Non solo con riferimento ai contratti di affitto. Sono riportati tutti i contratti soggetti a registrazione alla quale si è preso parte: acquisto, donazione, usufrutto..etc. etc.
  • Verificare i pagamenti effettuati tramite delega modello f24
  • Sbrigare molte pratiche come vedremo più avanti senza fare code.

Come si ottiene il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale o più correttamente i codici di accesso a fisconline si ottengono in due modi:

  • Recandoti presso l’agenzia delle entrate e richiedendo direttamente i codici che ti verranno consegnati subito. Per farlo devi compilare questo modello richiesta pin con incluse anche le istruzioni. ATTENZIONE: non è possibile delegare parenti o familiari. O meglio è possibile farlo ma solo se muniti di procura speciale.
  • Seguendo la procedura on-line spiegata nel prossimo paragrafo.

La procedura on-line passo passo

Per ottenere il cassetto fiscale occorre seguire questi passi con attenzione. Se si indicano dati errati per tre volte occorre recarsi presso gli uffici e seguire l’iter cartaceo.

Vediamo il primo passo:

http://telematici.agenziaentrate.gov.it/Main/Registrati.jsp

cassetto fiscale fisconline

Occorre cliccare su “Registrazioen a Fisconline” a questo punto appare la schermata per l’approvazione della normativa sulla privacy.  Occorre mettere il flag per accettare il trattamento dei dati personali e cliccare su “Richiedi il codice pin”.

La schermata successiva è la seguente.

A questo punto prendi il tuo codice fiscale e l’ultima dichiarazione dei redditi presentata. Ad oggi è richiesto il dato della dichiarazione dei redditi per l’anno di imposta 2014.

Quindi al punto 1 inserisci il codice fiscale.

Al punto 2 seleziona il tipo di dichiarazione presentata.

Al punto 3 devi specificare come hai presentato la dichiarazione. Se l’anno scorso non ha presentato la dichiarazione e quindi hai solo il modello CUD selezione la voce Sostituto/Intermediario. Se hai presentato la dichiarazione tramite un commercialista o caf anche qui devi selezionare la voce “Sostituto/intermediario”.

Il reddito complessivo da indicare nella casella cerchiata lo trovi nel CUD al punto 1 oppure nel modello Unico al quadro RN1 oppure nel modello 730 nel quadro di liquidazione del modello 730. A questo punto clicca su invia. Ti apparirà una schermata che dovrai stampare o salvare con l’indicazione della prima parte del pin. Dopo qualche giorni ti arriverà a casa una busta con al seconda parte del pin.

cassetto-fiscale-fisconline

Cosa è possibile fare con il cassetto fiscale

Consultare i propri dati è solo uno dei motivi per cui è utile avere i dati di accesso. Attraverso la registrazione a fisconline si possono fare molte cose utili:

  •  Attraverso la pagina è possibile per il contribuente comunicare con l’Agenzia delle entrate quando riceve avvisi bonari. Potrai infatti inviare documentazione e fornire i chiarimenti necessari per ottenere lo sgravio dell’avviso. Il tutto senza fare code.

 

  • Presentare la propria dichiarazione dei redditi e accedere al proprio precompilato Modello Unico o Modello 730.

 

  • Registrare contratti di locazione tramite una procedura guidata online chiamata RLI WEB

Ed i servizi sono in continua espansione.

Se hai bisogno di assistenza possiamo provvedere noi alla richiesta. Contattaci dalla nostra pagina.

 

Una volta a settimana solo informazioni utili

Informati per vincere il fisco

Benvenuto!