Vedi aggiornamento per il 730-2012: Detrazione locazione 730 2012

 

Per beneficiare della detrazione di imposta prevista per i locatari (inquilini) dell'abitazione principale occorre procedere alla compilazione del RIGO E39.

Occorrerà indicare nella colonna 1 il numero di giorni nei quali l’unità immobiliare locata è stata adibita ad abitazione principale; mentre nella colonna 2 la percentuale di spettanza della detrazione nel caso in cui il contratto di locazione è cointestato a più soggetti.

 La detrazione d’imposta, che sarà attribuita dal soggetto che presta l’assistenza fiscale, è di:

– euro 300,00 se il reddito complessivo non supera euro 15.493,71;

– euro 150,00 se il reddito complessivo è superiore a euro 15.493,71 e non superiore a euro 30.987,41. Se il reddito complessivo è superiore a quest’ultimo importo non spetta alcuna detrazione.

Aggiornamento: il provvedimento del Direttore dell'agenzia delle Entrate del 14 febbraio 2008, specifica che il contratto di affitto deve essere stipulato ai sensi della legge 431/1998.  La precisazione in realtà si è resa necessaria per adeguare le istruzioni al modello 730 alle previsioni del testo unico delle imposte sui redditi in materia di detrazioni.