aprire partita iva

Aprire Partita IVA

Avviare una impresa in questo specifico periodo economico è quanto di più giusto possa farsi per sconfiggere la crisi.

Si certo la crisi si sconfigge affacciandosi direttamente sul mercato: avviare un negozio può essere un ottimo modo. In questo modo si diventa i diretti responsabili dei risultati economici che si ottengono, non si è più soggetti a datori di lavoro che impauriti dalle voci della crisi, non sanno far altro che compiere l’errore che li porterà alla chiusura e cioè maltrattare i loro dipendenti non riconoscendo loro il giusto valore.

Eppure è così facile prendere esempio dalle grandi aziende di questa era come Google, dove il valore dei lavoratori è riconosciuto e fa parte delle strategie di crescita dell’azienda!!

Ad ogni modo torniamo a noi, avviare un’impresa, è un passo importante è deciso per sconfiggere la crisi. Per compierlo nel modo giusto è necessario rivolgersi a un commercialista che abbia esperienza. Molti credono che bisogna rivolgersi al commercialista solo per aprire partita iva: ERRORE!!

Il commercialista è uno spettatore privilegiato dell’andamento economico attuale, ha la possibilità di conoscere tanti imprenditori, e di conoscere i profitti che riescono a trarre dalle loro attività. Hanno una visione dell’andamento del mercato fondata su numeri reali e non su dicerie di strada.

Ecco che contattare un commercialista prima di aprire partita iva può essere la mossa giusta per compiere i passi giusti: valutare se il business in cui si vuole investire ha percentuali di redditività interessanti, conoscere in anticipo le difficoltà a cui vanno in contro determinati settori economici quando si vuole avviare una impresa, infine non certo per importanza, scoprire l’importanza di un business plan adeguato che sia da mappa per gli anni a venire.

Aprire partita iva nel 2015, come negli altri anni, è una scelta che va fatta valutando i seguenti aspetti:

– Agire come persona fisica, società di persone o società di capitali? Recentemente le nuove opportunità offerte dalle S.r.l. Semplificate hanno aperto nuovi e interessanti scenari;

– Utilizzare regimi fiscali di favore quali i nuovi regimi dei minimi;

– Pianificare le entrate e uscite finanziarie dei prossimi anni di attività;

– Predisporre un business plan;

– Localizzazione dell’attività: un aspetto questo molto sottovalutato soprattutto in riferimento alle attività commerciali, quali aprire un negozio, nella zona giusta e avendo a riferimento ricerche che possano dirci quali saranno i nostri clienti e cioè il nostro target.

– Requisiti di legge previsti per l’avvio di specifiche attività ad esempio la licenza per la vendita di alcolici, la nomina del responsabile tecnico per un’officina etc. etc.

Sono tanti altri i quesiti che chi intende aprire partita iva deve porsi e ciò al fine di partire con il piede giusto, in un contesto economico sfidante e che certamente presenta ancora i margini per avviare e gestire attività economiche di successo.

Per ulteriori informazioni contatta il numero 01119825425.

Se vuoi un preventivo clicca per la tua attività contattaci cliccando.

Una volta a settimana solo informazioni utili

Informati per vincere il fisco

Benvenuto!