Entrare nel mondo del dropshipping: quali sono i passi principali da compiere.

Sempre più spesso riceviamo richieste di informazioni riguardo il dropshipping. Vediamo in questo breve articolo di rispondere al quesito posto da un nostro lettore in cerca di informazioni su come avviare una attività di dropshipping.

“Salve vorrei entrare nel mondo del dropshipping  con diversi siti. Devo aprire la partita Iva? E relativa azienda?”

Chi si rivolge al commercialista per avere informazioni sul dropshipping si vedrà immediatamente indicare quali sono gli adempimenti fiscali e contributivi. In questo caso vogliamo soffermarci sugli aspetti PRIMA dell’apertura della partita iva.

Buongiorno vediamo alcuni  passi per entrare nel mondo del dropshipping.

Cosa fare PRIMA di aprire partita iva

– acquisire le competenze nella realizzazione di campagne marketing sulle piattaforme social (Facebook, Instagram…etc.) e di advertising (Adwords, Tradedoubler, etc,);
– individuare un dropshipper di riferimento (solitamente si comincia con aliexpress) e poi ci si muove nel mercato per cercare la soluzione migliore e differenti;
– acquisire le competenze e/o utilizzare piattaforme già pronte per mettere i prodotti in vendita con un proprio sito e relativo e-commerce (shopify tra i più utilizzati);
– Sottoscrivere un account paypal per ricevere i pagamenti degli acquisti e per pagare le vendite;
– Eseguire qualche test su un prodotto o servizio che si intende vendere (sull’opportunità di compiere dei test occorre fare attenzione a non violare la normativa fiscale)
– Una buona base di partenza per tutti gli aspetti legati ai diritti del consumatore e agli aspetti contrattuali e di privacy è quello indicato nel nostro articolo sull’e-commerce.

L’avvio della PARTITA IVA: i principali aspetti da considerare

Dando per scontato che tutte le prime cose indicate sopra ecco che arriviamo agli aspetti fiscali e burocratici:
– scegliere se aprire una ditta individuale, una società di persone o una società di capitali
– valutare il regime fiscale, anche sulla base delle scelte fatte al punto precedente
– fare le conseguenti aperture di partita iva, iscrizione in camera di commercio, iscrizione per contributi, segnalazione di avvio attività in comune.
Questo in sintesi cosa significa entrare nel mondo del dropshipping.
Su ciascun punto ci sono molti aspetti da approfondire ed è per questo che abbiamo creato la nostra consulenza avvio business.