Aprire un negozio:

Aprire un negozio: alcune domande utili

Aprire un negozio, alcune domande utili

Spesso veniamo contattati da aspiranti imprenditori intenzionati ad aprire un negozio, sia esso un laboratorio artigianale o una attività commerciale.

I numerosi colloqui avuti con gli imprenditori di domani ci hanno dato lo spunto per scrivere alcune righe che ci auguriamo possano essere d’interesse anche per te che stai leggendo.
Ecco alcune delle domande alle quali gli imprenditori, che abbiamo avuto il privilegio di seguire negli anni, si sono posti e che fin da subito gli hanno consentito dopo anni di essere presenti sul mercato anche in condizioni economiche avverse:
1) Che prodotto o servizio voglio vendere? Potrebbe  sembrare una domanda ovvia eppure molti imprenditori tirano su la serranda senza avere ben chiaro il tipo di prodotto che vorranno vendere e senza aver definito il tipo di clientela alla quale rivolgersi. L’esempio classico è quello del negozio di vestiti da donna. Che tipo di capi vado a vendere e a che tipo di clientela mi rivolgo sono due domande tipo che influenzeranno non solo il campionario ma anche l’arredamento, gli orari di apertura e così via.
2)  Cosa fanno i miei concorrenti? Non dovete copiare gli altri concorrenti, è utile però comprendere che cosa offre attualmente il mercato ai vostri potenziali clienti, in che modo viene offerto il prodotto o servizio che intendete offrire. Buona norma è usufruire dei servizi e dei prodotti dei vostri concorrenti, mettendovi nei panni dei clienti e cercando di valutare obiettivamente quanto siete soddisfatti. Così facendo potrete individuare il modo per migliorare anche il vostro modo di offrire i vostri prodotti.
3) Quale sarà la mia liquidità? Cioè fate un conto delle spese che affronterete durante l’apertura della attività, gli investimenti necessari e datevi degli obiettivi in termini di vendita, cioè di ricavi. Nel rispondere a questa domanda è bene chiedere informazioni al commercialista per conoscere quando e quanto pagherete sulla base delle previsioni che avete fatto. Questo passagggio è molto importante per evitare di trovarvi in una situazione paradossale nella quale le vendite prosperano e al contempo non avete le liquidità per poter affrontare le scadenze fiscali o per poter rinnovare il magazzino.
Se sei arrivato alla fine del post abbiamo un suggerimento molto importante: ti consigliamo anche di chiederti “perchè vuoi aprire un negozio” scrivi almeno 10 ragioni che ti spingono a farlo.
Altro suggerimento: visita il sito http://www.invitalia.it/ potresti trovare indicazioni interessanti.

Una volta a settimana solo informazioni utili

Informati per vincere il fisco

Benvenuto!