megaphone-50092_640

Comunicazione in arrivo per i contribuenti

L’omessa presentazione della dichiarazione iva nel 2014 comporterà in prima battuta l’invio da parte dell’Agenzia delle Entrate di una comunicazione che invita alla regolarizzazione e quindi alla presentazione della dichiarazione IVA.

Lo prevede il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate Prot. 137937 del 29 ottobre 2015.

La comunicazione si fonda sull’incrocio dei dati tra Comunicazione Annuale Dati IVA e Dichiarazione IVA. In particolare ai contribuenti verranno trasmesse le informazioni in possesso dell’Agenzia delle Entrate in relazione a questi elementi:

“a) codice fiscale e denominazione e cognome e nome del contribuente;

b) numero identificativo della comunicazione e anno d’imposta;

c) comunicazione annuale dei dati IVA presentata relativa all’anno d’imposta 2014;

d) dichiarazione IVA presentata relativa all’anno di imposta 2014;

e) protocollo identificativo e data di invio della comunicazione e della dichiarazione di cui ai punti c) e d).

L’informazione contenuta nel punto d) è messa a disposizione del contribuente solo qualora presente nell’anagrafe tributaria. L’assenza dell’informazione è comunque comunicata al contribuente.”

La comunicazione potrà pervenire tramite PEC oppure tramite Posta Ordinaria.

Il fine ultimo è quello di informare il contribuente della possibilità di regolarizzare la propria posizione pagando le sanzioni in misura ridotta e quindi sanare l’omessa presentazione della dichiarazione IVA.

Una volta a settimana solo informazioni utili

Informati per vincere il fisco

Benvenuto!