Made in italy

Tratto da madeinitaly.org

Legittimo il marchio “made in Italy” apposto sui prodotti confezionati all’Estero ma fabbricati con materiali italiani:

I prodotti realizzati all’Estero ma con materiali italiani possono essere marchiati con la dicitura “made in Italy”; questo è quanto ha deciso la Corte di Cassazione con la sentenza del 25/10/2010, n. 37818, in riferimento al caso in cui un imprenditore aveva importato e commercializzato dei portafogli realizzati in Cina ma con pelli prodotte in Italia, infatti, non vi è alcun obbligo per l’imprenditore di indicare il luogo in cui sono stati confezionati gli oggetti, ma solo di non dare una falsa indicazione qualora decida di imporre il marchio “made in Italy”.

Fonte: www.solmap.it

Una volta a settimana solo informazioni utili

Informati per vincere il fisco

Benvenuto!