L’Agenzia delle Entrate, con il Provvedimento 28/10/2009, ha posticipato la data di attivazione relativamente alla procedura per la presentazione delle istanze di rimborso prevista all’art. 6 del D.L. 185/2008, nello specifico riguardante i rimborsi IRAP.

Non vi sarà più, pertanto, un “click day” nazionale, ma saranno stabiliti dei nuovi termini per la trasmissione delle istanza di rimborso su base regionale, oltre a definire nuove modalità di erogazione dei rimborsi. Per quanto riguarda le date di trasmissione delle domande di rimborso, quelle che scadono nel periodo dal 24/11/2008 alla data di attivazione delle procedura per la loro presentazione, le istanze potranno essere inviate entro 60 giorni dalla data di apertura del canale telematico. Al contrario, le istanze di rimborso i cui termini di presentazione hanno scadenza successiva al sessantesimo giorno dalla data di attivazione della procedura potranno essere inviate entro 48 mesi. Infine, l’Agenzia specifica che verrà data precedenza, ai fini del pagamento, alle richieste di rimborso liquidate che si riferiscono ai periodi di imposta più remoti.

Giorgio Sabato
Redazione MAP 

Fonte: www.solmap.it